Gruppo di Lavoro – Sostenibilità e Agenda 2030

“Think Global, Act Local” La sostenibilità e i temi dell’Agenda 2030 sono un quadro di riferimento a livello internazionale, ma hanno declinazioni e significati diversi a seconda dei contesti, Per questo motivo un GdL sulla Sostenibilità e Agenda 2030 in italia è fondamentale per far emergere i temi rilevanti nel contesto nazionale (anche a partire dalla Strategia Nazionale di Sviluppo Sostenibile – SNSvS e con le declinazioni locali) e incidere nell’attivismo, nell’avvio e nello sviluppo e miglioramento di buone pratiche  nel contesto museale e culturale. Le attività previste dal GdLS hanno un orizzonte che tiene conto delle priorità nazionali, ma con un’attenzione rivolta a quanto emerge nel contesto internazionale, in particolare per l’area europeo. In particolare si mette in evidenza il collegamento con l’IC SUSTAIN e precedentemente del lavoro del Working Group on Sustainability (2018-2022). I risultati dei dibattiti saranno restituiti con Report o su canale Youtube per essere messi a disposizione dell’ecosistema museale e culturale italiano. Qualora siano disponibili dei finanziamenti tali strumenti potranno essere tradotti, nelle lingue ufficiali di ICOM, così da incidere anche a livello internazionale con un contributo della museologia italiana.

Il Gruppo di Lavoro intende monitorare i discorsi e i ragionamenti sulle nuove relazioni che andranno a caratterizzare il dibattito sull’Agenda 2030, promuovere e inserirsi negli indirizzi che stanno emergendo in sede internazionale sulla museologia della sostenibilità e attivare relazioni con il preciso intento di influire sulle visioni e strategie in sede nazionale, con ricadute in ambito internazionale. Attenzione particolare verrà posta anche agli aspetti della museografia della sostenibilità, grazie alle specifiche competenze di alcuni partecipanti al GdLS.

Il GdL si pone in linea prioritaria 3 obiettivi:

  • Spazio di confronto e dibattito sui temi della museologia e museografia per la sostenibilità, favorendo lo scambio di esperienze, conoscenze e competenze fra le professioniste/i dei musei e del patrimonio culturale attivi in diversi contesti;
  • Focus e analisi di tematiche relative alle politiche e alle pratiche per la sostenibilità – anche attraverso indagini e ricognizioni – ed elaborando specifiche proposte per i musei;
  • Networking e scambio buone pratiche. Collegamento con l’ICs SUSTAIN ICOM dedicato alla sostenibilità e Agenda 2030 e altre associazioni dedicate al tema (cfr ASVIS Cultura, NEMO, CHN, …), diffondendone i documenti e le attività e promuovendo il dibattito a livello.

Coordinatrice

Michela Rota | Architetto libero professionista

gdl.sostenibilita@icom-italia.org

Advisory Board

Alessandro Bollo | Museo Nazionale del Risorgimento Italiano

Elisa Bruttini | Università di Siena – Fondazione Musei Senesi

Mara Cerquetti | Università di Macerata

Rosario Perricone | Museo Internazionale delle Marionette Antonio Pasqualino di Palermo  

Membri Operativi

Alice Bottega | Ministero della Cultura

Roberta Ghilardi | Deloitte & Touche s.p.a.

Carmine Maturo | Gentle Green Events

Fiorella Mattio | Raccolte Artistiche Castello Sforzesco di Milano

Valeria Cannizzaro | Università degli Studi di Palermo

Marcantonio Ruisi | Università degli Studi di Palermo

Nicola Margnelli | Museo Civico di Zoologia di Roma  

Chiara Parisi | Università degli Studi di Ferrara

Progetti

 

Progetto “MUSEINTEGRATI”

Si tratta di un progetto – della durata di 18 mesi – di ricerca e sostegno di buone pratiche, in ambito museale, ai fini dell’attuazione della strategia nazionale e degli obiettivi di sviluppo sostenibile per lo sviluppo locale sostenibile e le agende urbane. Inoltre, il progetto è risultato vincitore del Bando per la promozione di progetti di ricerca a supporto dell’attuazione della Strategia Nazionale per lo Sviluppo Sostenibile, promosso dal MiTE Ministero della Transizione ecologica. Il MUSE – Museo delle Scienze di Trento è l’ente capofila del progetto e ha come partner ICOM Italia e ANMS – Associazione Nazionale Musei Scientifici.

Summary presentation available in english

Report e documenti

Museums Facing Their Environmental and Societal Responsibilities: Towards an Ethical and Sustainable Model

Il ciclo « I musei di fronte alle loro responsabilità sociali e ambientali: verso un modello etico e sostenibile » proponeva di creare uno spazio di discussione e dialogo dedicato a tutti i membri dell’ICOM, permettendo loro di scambiarsi idee, esprimere dubbi e interrogativi, manifestare aspettative e presentare operazioni ispiratrici. Ritrovate ciascuna di queste sei sessioni in questa pubblicazione edita in francese.
Versioni in inglese e in spagnolo saranno disponibili nei prossimi mesi.

English version available

Position paper “Organizzazioni culturali e sviluppo sostenibile: le urgenze da affrontare

L’Agenda 2030  costituisce la cornice di riferimento ideale per l’azione culturale. Le attività delle organizzazioni culturali e dei musei infatti, orientando i cittadini nelle loro scelte future hanno carattere intrinsecamente sostenibile. Gli Obiettivi di sviluppo sostenibile, inoltre, possono essere declinati in relazione agli specifici settori culturali. Per raccogliere le buone pratiche, esaminare le narrazioni distorsive e individuare le urgenze per il settore culturale il Gruppo di lavoro trasversale, “Cultura per lo sviluppo sostenibile dell’Allenza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS) – di cui ICOM Italia fa parte – ha realizzato il Position paper “Organizzazioni culturali e sviluppo sostenibile: le urgenze da affrontare”.

Conferenze e Dialoghi

Tavola Rotonda “I musei per l’ambiente e il clima”

a cura del Coordinamento regionale Piemonte e Valle D’Aosta in collaborazione con e Museo Diffuso della Resistenza

Secondo incontro sul tema sostenibilità ambientale volto a creare una condivisione di buone pratiche e partnership strategiche.

16 novembre 2021

Tavola Rotonda “I musei per l’ambiente e il clima”

a cura di ICOM Italia in collaborazione con la Reggia di Venaria

Lo scopo dell’incontro, incentrato sulla sostenibilità ambientale, è finalizzato alla condivisone di buone pratiche e partnership strategiche, e sui principali punti di forza e criticità per la messa in atto delle attività sul territorio.

24 settembre 2021

Assemblea dei Soci e Convegno Nazionale | Roma 2-3 dicembre 2022 | Intervento su Musei e Sostenibilità

L’intervento si inserisce nel palinsesto dell’Assemblea e Convegno Nazionale dei Soci tenutisi a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni.

2-3 dicembre 2022

ICOM participates in the conference of the ministers of culture of the Euro Mediterranean region

The high-level summit, organised by the Ministry of Culture of Italy, in coordination with the French Presidency of the European Union, brought together the Ministers of Culture of the Euro-Mediterranean region, international organisations, and other key stakeholders from civil society in a hybrid format in Naples, on Thursday 16 and Friday 17 June 2022. Topics of discussion focused on the protection and the role of cultural heritage in the face of contemporary issues including climate change, conflict situations as well as illicit trafficking. In this regard, on Thursday 16 June, Michela Rota from the ICOM’s Working Group on Sustainability participated in the panel “Human development, good governance, and the rule of law. Culture at the heart of human development and the SDGs” to discuss how to adopt a more integrated and comprehensive approach in the EU-Mediterranean region in compliance with the 2030 UN Sustainable Development Goals.

Convegno “Time is over. Come i musei contribuiscono a SDGs e sviluppo locale”

co-organizzato dal Polo del ‘900 con il MUSE di Trento

Un incontro che ha raccontato ed analizzato attività ed esperienze significative messe in campo dagli enti culturali a favore degli SDGs (Sustainable Development Goals) ed in particolare quelli relativi ai temi sociali ed ambientali.

14 settembre 2021

ICOM at G20 Culture | President Garlandini’s speech

During the G20 of Culture held on 29 and 30 July, Alberto Garlandini, ICOM President, contributed to an important ministerial meeting on climate change and culture “Addressing the Climate Crisis through Culture”.

 

La ripresa e la resilienza passa per i Musei | IMD2021 

L’intervento si inserisce nel palinsesto delle iniziative dedicate all’International Museum Day 2021. Scopri il programma della giornata.

18 maggio 2021

Workshop “Agenda 2030 e sviluppo sostenibile dei beni culturali e del paesaggio”

a cura del MAB Lombardia

Il Workshop intende offrire un contributo alla sensibilizzazione verso una più ampia collaborazione interdisciplinare per innovare, migliorare, salvaguardare, fruire, gestire e conservare in modo consapevole e green il bene culturale, incluso il digitale, con riferimento alle priorià e ai fattori evidenziati dall’agenda ONU 2030.

15 settembre 2020

Sviluppo sostenibile e sviluppo locale alla luce dell’impatto sulle funzioni e attività dei musei

L’intervento si inserisce nel palinsesto del webinar di ICOM Italia dal titolo: I Musei tra sviluppo sostenibile e nuove emergenze.

5 maggio 2020