ICOM – Wikimedia | Help protect Afghanistan’s cultural heritage from your laptop!

Wikimedia e ICOM hanno unito le forze per mobilitare la comunità Wiki e gli utenti di Internet per proteggere il patrimonio culturale afghano a rischio di saccheggio e traffico illecito.
In seguito alla crisi umanitaria e politica dell’agosto 2021, la comunità internazionale ha osservato con crescente preoccupazione gli eventi che si stanno svolgendo in tutto l’Afghanistan. Vandali e ladri trarranno vantaggio dall’instabilità per rubare o distruggere il patrimonio culturale per una serie di motivi, inclusi guadagni personali o motivazioni politiche.

Per proteggerlo, dobbiamo lavorare insieme e tutti possono aiutare, anche dal proprio computer.

Oggigiorno, molte delle transazioni illecite che coinvolgono il patrimonio culturale avvengono online sui social media o sulle piattaforme di e-commerce. Per rispondere all’emergenza in Afghanistan e alla migrazione di questo tipo di reati sulle piattaforme online, ICOM e Wikimedia CH hanno lavorato insieme per dare alla Red List ICOM delle antichità a rischio dell’Afghanistan la massima visibilità e diversificare il suo utilizzo online.

Abbiamo apprezzato molto l’invito di ICOM a collaborare a questo progetto e abbiamo immediatamente accettato l’incarico di creare la pagina iniziale del progetto e di motivare i wikipediani e altre persone che si sentono preoccupate per il patrimonio culturale dell’Afghanistan a impegnarsi per questa causa

Jenny Ebermann, Executive Direttore di Wikimedia CH

 

(Traduzione italiana dell’articolo ufficiale)

Leggi l’articolo completo su ICOM!

Collegamenti: