Iscriviti a ICOM Italia

Entra a far parte del network di ICOM e avrai accesso alla più grande comunità di istituzioni e professionisti museali del mondo.

COME ASSOCIARSI A ICOM ITALIA?

Pochi semplici passi ti faranno entrare nel mondo di ICOM Italia: compila il modulo d’iscrizione e allega i file richiesti. La domanda verrà analizzata da ICOM Italia e successivamente sarà inviata al Segretariato centrale di Parigi per approvazione. La Segreteria di ICOM Italia comunicherà entro 60 giorni l’esito dell’iscrizione e in caso positivo, le modalità di pagamento. Formalizzata l’iscrizione, riceverai la tessera ICOM per l’ingresso nei musei con il bollino dell’anno in corso (con validità da gennaio a dicembre).

PERCHE’ ASSOCIARSI A ICOM ITALIA?

  • Entrare a far parte della comunità museale mondiale attraverso ICOM International
  • Partecipare gratuitamente o con una quota agevolata alle conferenze organizzate da ICOM in tutto il mondo
  • Ricevere la tessera ICOM per l’ingresso gratuito o agevolato nei musei di tutto il mondo
  • Essere coinvolto in missioni internazionali per la difesa dei beni culturali e dei musei
  • Lottare contro il traffico illecito di beni culturali, collaborando al programma di prevenzione e intervento nei casi di emergenza nei musei di tutto il mondo
  • Rimanere informato sulle tendenze e sulle innovazioni nei musei grazie alla newsletter e al magazine di ICOM International
  • Accedere a ICOMMUNITY, la piattaforma online di ICOM International
  • Aderire a uno o più dei 30 Comitati Internazionali

 

CHI PUO’ DIVENTARE SOCIO ICOM?

 

Soci Individuali

  • REGOLARE: persone che operano professionalmente nei o per gli istituti museali. Possono inoltre iscriversi ad ICOM i docenti che insegnano Museologia, Museografia, Museotecnica, Beni culturali, Storia dell’arte, Restauro architettonico, Archeologia, Comunicazione e Gestione dei beni culturali, Conservazione e Diagnostica dei beni culturali e alcune categorie di Professionisti per il patrimonio culturale (liberi professionisti): architetti, designer, ingegneri, chimici, agronomi, avvocati, commercialisti, giornalisti, informatici, etc. L’iscrizione in questo ultimo caso è subordinata ad attività di ricerca scientifica presso Istituti riconosciuti, all’esperienza nella progettazione e realizzazione di Musei e luoghi della cultura o ad incarichi professionali all’interno di queste strutture
  • PENSIONATO: professionisti museali in pensione
  • STUDENTE: studenti iscritti ad un corso di laurea/dottorato/scuola di specializzazione/master inerenti all’ambito museale. I soci studenti non sono autorizzati a votare né a svolgere funzioni elettive
  • BENEFATTORE: chiunque voglia apportare un notevole sostegno ad ICOM in virtù dell’interesse per i Musei e la cooperazione internazionale tra i Musei. I soci Benefattori non devono necessariamente operare professionalmente nei o per gli istituti museali. Non hanno il diritto di voto e non possono ricoprire cariche elettive nei Comitati nazionali e internazionali
 Categoria  Quota di ingresso 2019*

 (una tantum)

 Quota annuale     2019**  Totale dovuto
 REGOLARE  45,00€  95,00€  140,00€
PENSIONATO  45,00€  65,00€  110,00€
 STUDENTE  10,00€  45,00€  55,00€
 BENEFATTORE  –  500,00€  500,00€

*La quota di ingresso, istituita con delibera di giunta 6/10/1997, deve essere pagata solo dai soci che per la prima volta si iscrivono a ICOM Italia. I dipendenti dei Soci istituzionali di ICOM Italia non sono tenuti a versare la quota d’ingresso pari a 45 euro (delibera del Consiglio Direttivo del 20 dicembre 2004).

**La quota è intesa per l’iscrizione a ICOM per un anno solare (da gennaio a dicembre), per tale ragione, è consigliato formalizzare la propria iscrizione entro il 1 aprile dell’anno in corso.

 

Soci Istituzionali

I Soci Istituzionali sono Musei e istituzioni affini che rispondono alla definizione di museo di ICOM (art. 2 dello Statuto).

Possono inoltre iscriversi ad ICOM:

  • i dipartimenti universitari e gli Enti di ricerca ai quali afferiscono corsi di laurea in Museologia, Museografia, Museotecnica, Beni culturali, Storia dell’arte, Restauro architettonico, Archeologia, Comunicazione e Gestione dei beni culturali, Conservazione e Diagnostica dei beni culturali
  • gli Enti pubblici (Regioni, Province, Comuni, etc.) aventi funzioni di coordinamento del settore musei e/o beni culturali

I soci istituzionali sono suddivisi in sei categorie sulla base del loro budget operativo (sono esclusi i costi di personale)

 Categoria  Numero di  tessere  Quota di ingresso 2019

 (una tantum)

 Quota annuale 2019**  Totale dovuto
 REGOLARE I
budget fino a 30.000,00 €
 3  80€  360€  440€
 REGOLARE II
budget da 30.001 € a 100.000 €
 4  80€  420€  500€
 REGOLARE III
budget da 100.001 € a 1.000.000 €
 5  90€  580€  670€
 REGOLARE IV
budget da 1.000.001 € a 5.000.000 €
 6  90€  770€  860€
 REGOLARE V
budget da 5.000.0001 € a 10.000.000 €
 7  100€  820€  920€
 REGOLARE VI
budget più di > 10.000.000 €
 8  110€  1.450€  1560€

**La quota è intesa per l’iscrizione a ICOM per un anno solare (da gennaio a dicembre), per tale ragione, è consigliato formalizzare la propria iscrizione entro il 1 aprile dell’anno in corso.

COME POSSO PROCEDERE AL PAGAMENTO?
Dopo aver ricevuto l’email di conferma positiva dell’esito della candidatura, per procedere con il pagamento è possibile:

 

1 – EFFETTUARE UN BONIFICO BANCARIO

Conto corrente intestato a: ICOM Italia
IBAN: IT40Q0335901600100000065394
BIC: BCITITMX
Istituto bancario: BANCA PROSSIMA
Agenzia: FILIALE DI MILANO 20121 – PIAZZA PAOLO FERRARI 10
Causale soci INDIVIDUALI: quota ICOM 2019, nome, cognome, nuova iscrizione
Causale soci ISTITUZIONALI: quota ICOM 2019, nome istituzione, nuova iscrizione

 

2 – PAGARE TRAMITE PAYPAL

SOCI INDIVIDUALI


Categoria



SOCI ISTITUZIONALI


Categoria




Il pagamento attraverso Paypal prevede una commissione di € 3,00 per ciascun pagamento.

 

QUANDO RICEVERO’ LA TESSERA E IL BOLLINO?
La segreteria procederà con l’invio della tessera – corredata del bollino relativo all’anno di iscrizione – all’indirizzo indicato al momento dell’iscrizione, non appena il pagamento verrà contabilizzato dal sistema.

E’ POSSIBILE MODIFICARE L’INDIRIZZO DI INVIO DEL BOLLINO O ALTRI DATI PERSONALI?
Sì, inviando i nuovi dati a: soci@icom-italia.org