I musei di ICOM per i Musei italiani | Adotta un museo

Nel corso dell’Assemblea Generale di ICOM a Parigi, l’8 giugno 2017, il progetto Adotta un Museo, messo a punto da ICOM Italia per creare una rete di solidarietà tra i musei italiani ed i musei danneggiati dal terremoto del Centro Italia del 2016, è stato presentato ai 119 Comitati nazionali, che raggruppano 35.000 affiliati e 20.000 musei in tutto il mondo.

Nella stessa occasione il progetto è stato presentato, su loro richiesta, nella riunione del DRMC - Disaster Risk Managment Committee, Standing Committee di ICOM, suscitando, al pari dei Comitati nazionali, estremo interesse, in particolare da parte dei paesi già colpiti da devastanti terremoti quale Haiti e Guatemala.

ICOM Italia propone ai musei di tutto il mondo di partecipare al progetto evidenziando nelle loro raccolte, le opere provenienti dai territori delle Marche e dell’Umbria meridionale e dall’alto Lazio o con piccole esposizioni dedicate o con apparati didattici, accostando ad esse informazioni sui musei colpiti e sui progetti.

A supporto di Adotta un Museo, ICOM Italia lancerà una campagna di crowdfunding a partire dai primi giorni di settembre.

Facendo seguito a questa presentazione, una richiesta ufficiale è stata presentata, con un file di presentazione della situazione dei musei danneggiati e del progetto Adotta un Museo, al Segretariato, all’Executive Council, al Disaster Risk Managment Committee ed a tutti i Comitati nazionali del mondo.

Questo coinvolgimento internazionale, unitamente al lancio della campagna di crowdfunding, introduce alla fase di ricostruzione dei musei e apre un capitolo completamente nuovo nel progetto.

Per maggiori informazioni potete scrivere a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .