“Musei in Contes[x]t: raccontare l’indicibile nei musei” | Festa dei Musei 2017 | 20 e 21 maggio

Dopo il successo dell’edizione 2016 dedicata a “Musei e Paesaggi culturali”, il 20 e 21 maggio 2017, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo torna a celebrare la Festa dei Musei.

In continuità con il tema proposto da ICOM per la “Giornata internazionale dei Musei” del 18 maggio, la Direzione generale Musei ha deciso di incentrare questa seconda edizione sul tema Musei in Contes[x]t: raccontare l’indicibile nei musei.

L’iniziativa dà l’opportunità ai musei e ai loro visitatori di riflettere su quelle testimonianze del nostro Patrimonio materiale e immateriale che per motivi politici, storici, ideologici, religiosi, etici o di identità sono state emarginate o addirittura escluse dall’esposizione museale e dal racconto al pubblico, divenendo così espressione di negazione e (auto)censura: il “non detto”, “l’indicibile”appunto.

Il titolo e il logo della manifestazione prevedono una provocatoria sovrapposizione semantica delle parole contest, con il significato di “competizione/confronto” (inteso come partecipazione e coinvolgimento dei “pubblici” all’iniziativa) o, ancora, come “conflitto/disputa” (che il Patrimonio “indicibile” rappresenta e genera), e context, nell’accezione di “contesto”. Questo è un concetto intorno al quale ruota o dovrebbe sempre ruotare criticamente qualunque esperienza museale che possa ritenersi tale, in virtù della capacità di rappresentare e descrivere compiutamente attraverso una dialettica critica tra contenitore e contenuto realtà storiche, sociali e artistiche spesso complesse e articolate.

Come per l’edizione passata, il programma preliminare prevede un’offerta di eventi culturali diversificata per fasce di orario e target di pubblico:

Sabato 20 maggio

La mattina è dedicata alle famiglie e ai bambini (9.00-14.00: “Il Patrimonio per i bambini”).

Il pomeriggio ai tecnici, ai curiosi e agli appassionati (a partire dalle 14.00 e fino all’orario di chiusura: “Il racconto del Patrimonio”“Largo all’esperto”“Dietro il Patrimonio”) e/o al grande pubblico, con eventi che coinvolgono tutte le arti (a partire dalle 14.00 e fino all’orario di chiusura: “Lo spettacolo della cultura”).


Nel corso della giornata, gli orari e i costi di ingresso sono quelli ordinari.

Domenica 21 maggio

La giornata si rivolge a tutte le categorie possibili di pubblico (9.00-20.00: “Il Patrimonio per/di tutti”), con eventi connessi al tema della partecipazione al Patrimonio nello spirito della Convenzione di Faro del 2005.Nel corso della giornata, gli orari e i costi di ingresso sono quelli ordinari.

L’elenco degli istituti che partecipano all’iniziativa e il dettaglio degli eventi proposti sarà pubblicato sul sito www.beniculturali.it

Gli hashtag ufficiali per seguire e raccontare la Festa dei Musei sui social sono: #FestadeiMusei2017 #FDM2017 #FestadeiMusei #museincontesXt #Culturaèpartecipazione

 

Come aderire alla Festa dei Musei 2017

I musei e luoghi della cultura statali sono invitati ad aderire all’iniziativa seguendo le indicazioni riportate nella Circolare disponibile in allegato insieme al logo della Festa dei Musei, declinato in diversi formati.

I musei e luoghi della cultura non statali interessati a prendere parte all’iniziativa dovranno contattare i Poli museali regionali territorialmente competenti che valuteranno – in relazione al personale, alle risorse strumentali, alla pertinenza e alla tempistica – la possibilità di inserire le iniziative sul DBUnico e nel programma online.

Per maggiori informazioni, è possibile scrivere a:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Premio di architettura Smart Building

    Smart Building Expo, in collaborazione con la rivista The Next Building, promuove il Premio Smart Building 2017 per dare rilievo e visibilità al concetto di edilizia smart. Il Premio è rivolto a committenti, progettisti, costruttori che rendono possibile lo sviluppo dell’intelligenza in termini di connessione, efficienza, servizi e prestazioni dando forma all’innovazione nell’u…

    Leggi tutto...

  • ICOM ANNUAL REPORT 2016

    In 2016, the International Council of Museums (ICOM) celebrated its 70th anniversary. This milestone coincided with the 24th ICOM Triennial General Conference, held in July in Milan.  Check it there

    Leggi tutto...

  • Lombroso Museum Case: positive sentence of the Italian Court of Appeal

    Following a 2012 negative sentence of the Court of First Appeal, in May 2017 a sentence of the Italian Court of Appeal has finally stated that the Lombroso Museum of Turin's University has the legal right to exhibit the skull of the brigand Giuseppe Villella. On the study of this skull, Cesare Lombroso developed the erroneous theory of atavism, which held that criminality was…

    Leggi tutto...