Premio ICOM Italia-Musei dell'anno: i vincitori



Si è svolta il 29 settembre a Mantova presso Palazzo Te la cerimonia di premiazione dell’edizione 2012 del “Premio ICOM Italia – Musei dell’anno”.

Anche quest’anno Banca Monte dei Paschi di Siena ha scelto di sostenere la prestigiosa iniziativa per testimoniare ancora una volta il suo impegno nella cultura e nell’arte.

La Giuria Nazionale ed Internazionale del Premio, e il Consiglio Direttivo di ICOM Italia, hanno ritenuto di concedere una menzione speciale al Museo Civico Polironiano di San Benedetto Po, che si era candidato al premio per il miglior nuovo allestimento e che è stato gravemente danneggiato dal terremoto, come incoraggiamento e stimolo a proseguire nella sua opera e a superare questa fase difficile e come un segno della vicinanza di tutta la comunità professionale nazionale ed internazionale a tutti gli istituti culturali duramente colpiti dal sisma dell’Emilia.

Il premio honoris causa è andato a Claudio Rosati, esperto di museografia demoetnoantropologica, già dirigente del settore musei della Regione Toscana, per i suoi contributi alla disciplina e per aver saputo rappresentare per molti anni un solido e apprezzato punto di riferimento per tutta la comunità professionale regionale, ispirando da ultimo anche la nuova legislazione regionale in materia di musei e di ecomusei.

Enrica Pagella, direttrice del Museo di Palazzo Madama, di cui ha seguito il recupero e la riapertura al pubblico, si è aggiudicata il premio museologo dell’anno. Il premio è un riconoscimento a lei e alla qualità del suo lavoro, ma simbolicamente è anche un premio alla città di Torino e a tutti i colleghi che hanno saputo sottolineare con tante apprezzate iniziative un passaggio simbolicamente così importante per la storia del nostro Paese come il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

La giuria internazionale, composta da Stephen Cannon-Brookes, Presidente di ICAMT (International Committee for Architecture and Museum Techniques); Ann Davis, Presidente di ICOFOM (International Committee for Museology); Manon Blanchette, Presidente AVICOM (International Committee for the Audiovisual and Image and Sound New Technologies); Alessandra Mottola Molfino, Presidente del collegio dei Probi Viri di ICOM Italia e presieduta dal Presidente di ICOM Italia Alberto Garlandini, dopo un lungo lavoro di selezione ha così aggiudicato i prestigiosi riconoscimenti attribuiti agli istituti museali:

Premio al miglior nuovo allestimento: MUST – Museo del territorio di Vimercate
Inaugurato alla fine del 2010, il MUST museo del territorio di Vimercate è diventato operativo nel 2011, proponendosi al pubblico e al territorio come un moderno strumento di educazione al patrimonio culturale locale. L’approccio marcatamente narrativo dell'allestimento curato da Pier Federico Caliari interpreta molto bene il concetto di un museo contemporaneo come “centro di interpretazione”, in linea con la più moderna museologia.
Menzione speciale:
Gallerie d’Italia, Milano
Museo Archeologico del Finale, Finale Ligure

Premio al miglior utilizzo dei social network: Museo MAXXI di Roma
Il progetto social, in linea con la naturale vocazione alla contemporaneità di questa grande, ma giovane istituzione museale, è semplice nell’approccio e ricco di contenuti e potenzialità, al punto da costituire quel “filo diretto” che ogni moderno museo deve saper tenere col proprio pubblico e, in particolare, con le nuove generazioni.
Menzione speciale:
MART, Rovereto
Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze

La cerimonia di premiazione si è svolta dopo il workshop Verso Milano 2016: Musei e paesaggio culturale, la costruzione di un’agenda condivisa, promosso da ICOM Italia in collaborazione con Museo Civico di Palazzo Te, Centro Internazionale d'Arte e di Cultura di Palazzo Te con il patrocinio di Regione Lombardia, Provincia di Mantova e Comune di Mantova con il sostegno di Banca Monte dei Paschi di Siena.

  • Consigliati per Voi

    Una guida pratica per le istituzioni culturali italiane che vogliono imparare a districarsi tra termini e problematiche che caratterizzano il mondo della comunicazione digitale: l'ebook di #svegliamuseo.…

    Leggi tutto...

  • Tre nuovi Comitati Nazionali ICOM

    L’Executive Council di ICOM, nella riunione svoltasi a fine maggio, ha approvato la nascita di tre nuovi Comitati Nazionali: ICOM Ciad, ICOM El Salvador e ICOM Kazakistan. ICOM Italia dà il benvenuto a queste nuove realtà museali.…

    Leggi tutto...

  • ICOM Italia è vicina a

    Tutti i Soci liguri e ai Musei del territorio. Il Direttivo di ICOM Italia esprime grande solidarietà; se conoscete un Museo della zona ligure, dal Medio Ponente alla Versilia, che si trova in difficoltà, segnalatecelo.…

    Leggi tutto...