Uno schema-tipo di statuto per i Musei statali afferenti ai Poli

Considerato che il possesso di uno statuto/regolamento costituisce il primo dei requisiti minimi inderogabili per l’accreditamento dei musei, la Direzione generale Musei, con la circolare 27/2018, ha ritenuto utile proporre agli istituti dotati di autonomia scientifica, ma non amministrativa, un modello da seguire nell’elaborazione del proprio statuto, per garantire la corretta definizione di alcuni aspetti essenziali della loro organizzazione e un’armonizzazione all’interno di ciascun Polo Museale Regionale.

I singoli punti da trattare (già indicati nell’allegato al DM 118/2018) sono quindi accompagnati nell’allegato alla circolare da note introduttive che illustrano gli elementi che ciascun museo dovrà evidenziare con riferimento alla specificità delle sue collezioni e alla sua missione.

Il modello di statuto.

Il modello di statuto dei musei statali – L’articolo sul sito della DG Musei del MiBAC