Musei e partecipazione: dalle politiche nazionali alle azioni sul territorio

11 maggio 2018

Sapienza Università di Roma
Aula Valerio Giacomini – Edificio di Botanica
Dipartimento di Biologia Ambientale

Questo incontro, segnalato dal Coordinamento Regionale Lazio e dalla Commissione Educazione e Mediazione di ICOM Italia, vede come partner l’Associazione Nazionale Musei Scientifici (ANMS), il Sistema museale RESINA della Regione Lazio e il Polo museale Sapienza ed è concepito come momento di riflessione e dialogo tra professionisti di grandi e piccoli musei – statali, civici e universitari – e tra questi ed esponenti del mondo del patrimonio, della pianificazione territoriale e della scuola/formazione. Il tema, di frontiera per la museologia contemporanea, è quello della “partecipazione”, intesa come nuove relazioni partecipative dei musei tra e con le comunità di riferimento, il mondo della ricerca, i territori, le altre realtà museali. Sempre più spesso si sperimentano forme di co-creazione e co-gestione di eventi e attività, strategie di carattere inclusivo che generano nuove idee e progettualità, relazioni partecipate che permettono di affrontare le numerose sfide nella programmazione territoriale.

In che modo i musei stanno sviluppando queste relazioni con comunità sempre più “partecipative”?
Quali sono le nuove sfide?
Quali rapporti e prospettive si generano con nuovi partner territoriali?
Quali sono le implicazioni per la ridefinizione dei ruoli e dell’organizzazione dei musei?
E cosa cerca chi, a vario titolo, “partecipa” alla vita delle realtà museali?

Dalla programmazione degli eventi alla gestione del museo, dalla digitalizzazione delle collezioni a progetti di sviluppo del turismo o di inclusione sociale, dal dialogo con le imprese e le industrie culturali a collaborazioni per il benessere individuale e sociale, emergono innumerevoli sinergie possibili, reti con i cittadini, reti tra musei e reti con il territorio, che si presentano anche come una grande risorsa per affrontare i cambiamenti e generare creatività e innovazione.

Il convegno è un’occasione per ispirarsi, scambiare idee e proseguire in un percorso di rinnovamento comune a diversi ambiti della museologia. Il programma comprende una mattina dedicata a esperienze e riflessioni sui temi delle relazioni partecipate del museo e delle relative implicazioni per l’evoluzione dei ruoli e della pratica museale, con riferimenti concreti alle politiche culturali, alle linee di intervento e a casi emblematici in ambito europeo, nazionale e locale.
Seguono, nel pomeriggio, due “Laboratori” paralleli, configurati come tavoli di lavoro tra i partecipanti, durante i quali – a partire da alcune esperienze concrete – si potranno elaborare idee, proposte e strategie.

La partecipazione al Convegno è gratuita. Iscrizioni (non obbligatorie, ma consigliate) presso la Segreteria ANMS (segreteria@anms.it) possibilmente entro il 7 maggio.

PROGRAMMA