Mostra “Capolavori del Trecento. Il cantiere di Giotto, Spoleto e l’Appennino”

Dal 24 giugno al 4 novembre 2018 | Umbria

Un grande secolo per una grande mostra in Umbria (e oltre): 70 dipinti a fondo oro su tavola, sculture lignee policrome e miniature, che raccontano la meraviglia ambientale dell’Appennino centrale e la civiltà storico-artistica, civile e socio-religiosa nell’Italia di primo Trecento.

La mostra inizierà il 24 giugno 2018 e sarà patrocinata da ICOM Italia.

Le sedi espositive saranno quattro: Trevi, Montefalco, Spoleto e Scheggino, e una trama di itinerari che si dipanano in Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo, per scoprire il valore di una straordinaria unità di cultura, nelle terre ferite dal sisma che ha colpito l’Italia centrale.

L’Inaugurazione si terra il 22 e il 23 giugno nelle varie sedi espositive con visite e degustazioni di prodotti tipici.

Per maggiori informazioni sulla mostra visitare la pagina dedicata.

Documenti Utili
Press Book della mostra
Locandina Ufficiale