Le iniziative di maggio dei Soci Istituzionali di ICOM

ICOM Italia comunica le iniziative del mese di maggio segnalate dai suoi Soci Istituzionali.

Emilia Romagna


Museo Magi’900 – Pieve di Cento (BO)
Dal 13 aprile al 31 luglio 2019. Mostra De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica. Inaugurazione sabato 13 aprile alle ore 17.
Per presentare al pubblico un importante nucleo composto da 19 sculture in bronzo di Giorgio de Chirico, recentemente acquisite nella collezione permanente del MAGI’900 insieme a pregevoli opere grafiche, il museo propone un allestimento particolare, che intende mettere in relazione le rappresentazioni bidimensionali e la loro restituzione a tutto tondo.
Consultare il sito del Museo Magi 900 per maggiori informazioni sull’iniziativa.

Lazio


Accademia Nazionale di San Luca – Roma
2 maggio 2019, ore 16:00. Presentazione del volume “La Scuola Italiana di Architettura 1919-2012” (Gangemi Editore, 2019) di Claudio D’Amato. LOCANDINA e Sito web
6 maggio 2019, dalle ore 10,15. Convegno Carlo Levi e i Libri di confine della letteratura italiana. Dalla Crestomazia di Leopardi al Cristo si è fermato a Eboli la prosa non romanzesca nella nostra tradizione: prosa morale, civile, autobiografica, diaristica, giornalistica. LOCANDINA Sito Web 
7 maggio 2019 ore 16. Paesaggio con villa. I giardini romani nella pittura di paesaggio tra Seicento e Ottocento. Incontro per docenti e studenti universitari a cura di Alessandro Cremona, inserito nel progetto “Educare alle mostre, educare alla città 2018-2019”, ideato da Nicoletta Cardano (organizzazione: Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali – Ufficio attuazione del programma delle attività di catalogazione e attività didattiche). Sito WebLOCANDINA
Giornate Open House Roma 2019. Apertura straordinaria di Palazzo Carpegna e della Chiesa dei Santi Luca e Martina, con relative visite guidate. 11 maggio 2019 Visite Palazzo Carpegna: 10.00 / 11.30 / 14.00 / 15.30. Visite Chiesa dei Santi Luca e Martina: dalle ore 10.00 alle ore 16.00, con intervallo ogni 30 minuti. Ultimo ingresso 15.30. 12 maggio 2019 Visite guidate alla mostra di una selezione di disegni di architettura di Pietro Aschieri e Federico Gorio: ore 11.00 / 15.00 / 17.00. Visite alla Chiesa dei Santi Luca e Martina: dalle ore 10.00 alle ore 18.00, intervallo ogni 30 minuti. Ultimo ingresso 17.30.
13 maggio 2019  ore 18.00. Presentazione del volume “Le disobbedienti. Storie di sei donne che hanno cambiato l’arte” (Mondadori Editore, 2019) di Elisabetta Rasy
14 maggio 2019 ore 16. L’arte cancellata. Quel che è sopravvissuto alle demolizioni di chiese, conventi e palazzi per l’apertura di via dell’Impero. Incontro per docenti e studenti universitari a cura di Nicoletta Bernacchio, inserito nel progetto “Educare alle mostre, educare alla città 2018-2019”, ideato da Nicoletta Cardano (organizzazione: Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali – Ufficio attuazione del programma delle attività di catalogazione e attività didattiche). LOCANDINA
17 maggio 2019. Presentazione del volume “Robert Storr. Interviste sull’arte” (Il Saggiatore Editore, 2019) a cura di Francesca Pietropaolo

Polo Museale della Sapienza – Roma (RM)
Tutti i sabati di maggio dalle 10:00 alle 20:00. “La Scienza si mostra alla Sapienza” MAGGIO MUSEALE Edizione 2019Il Polo museale Sapienza propone il “Maggio museale”, evento che raccoglie numerose iniziative, proponendo al pubblico di tutte le età aperture straordinarie dei propri musei con eventi, mostre, visite guidate e laboratori ludico-didattici durante i sabati di maggio e durante la Notte dei musei del 18 maggio. Programma Maggio Museale 2019 e Sito Web

Lombardia


Ente Villa Carlotta – Tremezzina (CO)
Domenica 5 maggio, Rhododendron Day, Dall’Himalaya al Lago di Como: il fascino del rododendro. Percorsi Tematici. Ore: 11.00 visita in italiano. Ore: 15.00 visita in inglese
Venerdì 17 maggio, Ore 21.00 – 24.00, Notte al museo Avventura per piccoli esploratori coraggiosi. E’ venerdì 17! Che paura! Attenzione: questo percorso a Villa Carlotta è solo per bambini coraggiosi e temerari. Venerdì 17 maggio scopriremo insieme cosa si nasconde nelle sale museali di notte, in un’insolita esplorazione al buio. I piccoli esploratori coraggiosi incontreranno personaggi vissuti tanti anni fa e seguiranno un percorso in cui ogni prova porta alla tappa successiva. Pronti ad affrontare ciò che può celarsi nel buio? Anche per gli adulti è previsto un percorso guidato in museo.
Domenica 19 maggio, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 in occasione del FOPD (Fascination of plant day), Percorsi sensoriali: I monumenti arborei della Villa Carlotta: sviluppando percezioni Attività bilingue (italiano-spagnolo) per giovani e adulti in gruppi da 8 a 20 partecipanti
Sabato 25 maggio, dalle ore 10.30 Andar per erbe a Villa Carlotta, Passeggiata alla ricerca di erbe spontanee alimentari e degustazione.
Per informazioni e prenotazioni, consultare il sito o contattare lo staff di Villa Carlotta

Fondazione Arnaldo Pomodoro – Milano 
11 maggio 2019, Visite guidate e laboratori nello Studio di Arnaldo Pomodoro, ore 10:30 laboratorio colata di gesso per bambini. Sito web, Via Vigevano 3, Milano (citofono 061).
2, 3, 9, 10, 16, 17 aprile 2019, ore 19:00. Visite guidate al Labirinto di Via Solari 35. Ingresso nel Labirinto è un’installazione ambientale di circa 170 mq realizzata da Arnaldo Pomodoro nell’arco di sedici anni, dal 1995 al 2011, come riflessione e sintesi del proprio percorso di artista. Per prenotazioni e biglietti visitare il sito web della Fondazione. L’ingresso è scontato per i Soci ICOM. Sabato 18 maggio ore 10:30, 16 (visita speciale per famiglie) – 11:30, 18, 19 (visita per adulti).
Sabato 25 maggio ore 11:00, Visita guidata alla Fonderia artistica De Andreis in cui Arnaldo Pomodoro dà vita alle sue opere attraverso l’antica tecnica della fusione a cera persa. Ma in cosa consiste esattamente? Per scoprire questo e altri segreti, l’unico modo è osservarlo con i propri occhi, là dove ancora viene praticato. Sito web
Fino al 31 maggio 2019, Mostra Project Room #10 – Sophia Al-Maria. Mirror Cookie. Le Project Room sono l’iniziativa con la quale la Fondazione intende esplorare le ultime tendenze della scultura contemporanea. Mirror Cookie di Sophia Al-Maria è l’installazione dove il visitatore si trova immerso in un ambiente bianco circondato da specchi, con al centro uno schermo di tre metri. LOCANDINASito web della mostra
©Foto di Dario Tettamanzi

MUMAC Museo della Macchina per Caffè Gruppo Cimbali – Binasco (MI)
5 maggio 2019, Gioconda al profumo di caffè: Leonardo al MUMAC, In occasione dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, apertura straordinaria al MUMAC con attività legate al grande artista, sia per bambini che adulti. Ingresso libero: 14.00-17.30. Visita guidata gratuita: 15.30 (no prenotazione). Laboratorio gratuito per bambini (5-11 anni): 15.00 con prenotazione al sito web dedicato.  LOCANDINA
18 maggio 2019, Giornata internazionale dei musei al MUMAC, Tema della giornata: musei come hub culturali. MUMAC lancia “Be Our Guest!”, sezione del blog “We love coffe”, con firme di rilievo. Apertura con laboratorio di scrittura creativa per i più piccoli. Ingresso libero: 14.00-17.30. Visita guidata gratuita: 15.30 (no prenotazione). Laboratorio gratuito per bambini (5-11 anni): 15.00 da prenotare     LOCANDINA
©Foto di Alessandro Cracco

Musei Civici di Monza (MB)
Da venerdì 3 a domenica 5 maggio 2019 – ore 10.00 alle 19.00.“Monza in acquarello”, mostra temporanea con acquarellisti di fama internazionale. Ingresso gratuito alla mostra; ingresso a pagamento al resto del museo. LOCANDINA
Domenica 12 maggio 2019 – ore 15.30. “Viva la mamma!”, laboratorio creativo per bambini dai 3 ai 6 anni per scoprire le mamme raffigurate nelle opere del museo e creare insieme un’opera d’arte che potremo regalare alla mamma per la sua festa! Partecipazione inclusa nel biglietto del museo. LOCANDINA
Sabato 18 maggio ore 11.00. “Monza e le arti: come nasce un museo”. In occasione della Giornata Internazionale dei Musei 2019 visita guidata al percorso espositivo per scoprire, grazie alle opere che possiamo oggi ammirare nella ex Casa degli Umiliati, come nasce, si sviluppa, si gestisce e organizza una collezione museale cittadina. Partecipazione inclusa nel biglietto del museo.
Sabato 18 maggio ore 15.30. “Mi faccio un museo”. In occasione della Giornata Internazionale dei Musei 2019 laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni per provare a creare un “museo” personalizzato, scegliendo le opere da esporre, decidendo cosa raccontare al pubblico, creando ciascuno una propria opera d’arte e giocando a vendere e comprare le nostre creazioni! Partecipazione inclusa nel biglietto del museo.
Giovedì 23 maggio – ore 21.00. “ArtGate. Dal marmo al missile”. Inaugurazione della mostra “ArtGate. Dal marmo al missile” sezione Musei Civici con evento musicale a cura di Musicamorfosi nell’ambito di Notturni – Monza Visionaria 2019. Ingresso libero. Sito Web dei Musei Civici
©Foto Musei Civici di Monza

Museo del Violino – Cremona (CR)
Fino al 18 dicembre 2019, martedì-domenica dalle 10 alle 18. Paolo Diana Spagnoletti un violinista cremonese a Londra e il suo Guarneri del Gesù. La mostra dedicata a Paolo Diana Spagnoletti riscopre le parallele vicende di un violinista cremonese e del suo Guarneri del Gesù del 1734. Il violino e una raccolta di documenti originali svolgono una trama appassionante tra Cremona, Napoli e Londra, dove il musicista trova definitiva consacrazione, arrivando perfino a duettare con Paganini. LOCANDINA
Esposizione permanente, Lorenzo Storioni piccolo violino “Bracco” 1793, martedì-domenica dalle 10 alle 18. Un nuovo capolavoro si aggiunge alle Collezioni Civiche Liutarie del Comune di Cremona custodite dal Museo del Violino: il piccolo violino “Bracco” 1793 di Lorenzo Storioni. Lo strumento, che assume il nome del mecenate grazie al cui supporto è stato possibile realizzare il progetto, è un mirabile esempio di liuteria della fine del Settecento. MANIFESTO. Sito Web del Museo del Violino
©Foto Museo del Violino, Piccolo violino Bracco

Musil – Museo dell’Energia Idroelettrica – Cedegolo (BS)
1 maggio, ore 15.00, Work it Out, ideato dall’European Route of Industrial Heritage (ERIH) per celebrare la Giornata della Cultura Industriale, è un evento di musica e danza che si svolge contemporaneamente in 11 Paesi europei. La performance artistica sarà visibile simultaneamente in diretta streaming sui principali canali social dei 41 siti museali partecipanti, coinvolgendo migliaia di persone. Sito Web del MuseoLOCANDINA

Pirelli HangarBicocca – Milano
Fino al 15 settembre 2019, Mostra “Remains” di Sheela Gowda, ingresso libero. Sito web
Fino al 21 luglio 2019, Mostra “CITTÀDIMILANO”, Giorgio Andreotta Calò, ingresso libero. Sito web
Mercoledì 15 maggio 2019, ore 19, Vicissitude (Milan) Installazione sonora di BJ Nilsen all’interno della mostra di Giorgio Andreotta Calò. Ingresso libero fino a esaurimento posti. Sito web
Giovedì 30 maggio 2019, ore 19:30, Diventare geologici. Discesa nella materia, Incontro con Riccardo Venturi.Ingresso libero fino a esaurimento posti. Sito Web
© Foto: Lorenzo Palmieri, Courtesy Pirelli HangarBicocca.

Piemonte


Pinacoteca dell’Accademia Albertina di Belle Arti – Torino
Fino al 2 giugno 2019, tutti i giorni tranne il mercoledì dalle 10 alle 18. Mostra DIALOGHI. Arte dal Regno del Bahrein. La mostra ospitata alla Pinacoteca Albertina è il frutto di un’intensa cooperazione culturale fra il Regno del Bahrein e l’Accademia di Belle Arti di Torino. Presenta una selezione di artisti bahreiniti che hanno ricercato un dialogo tra l’iconografia della ritrattistica e del paesaggio europeo coniugandolo a quelle forme d’arte e a quegli stili glocali che si sono consolidati durante tutto il Novecento. L’allestimento espositivo prevede questo gioco semantico nell’habitat della Pinacoteca Albertina. Per maggiori informazioni visitare il sito web della Pinacoteca
© Foto Titolo Ebrahim Busaad_Gestures_2008

Sardegna


Musei Civici di Cagliari
Dal 10 febbraio al 30 giugno, GALLERIA COMUNALE D’ARTE, “OPERA SOLA-MARIA LAI: Donne al setaccio”. La Galleria propone una mostra che prevede l’esposizione a rotazione di quattro opere dell’artista, corredate da un ricco apparato. Il progetto è realizzato in collaborazione con l’Archivio Maria Lai, la Fondazione Stazione dell’Arte e con Magazzino Italian Art, New York, USA. Sito web dei Musei, LOCANDINA
Dal 14 febbraio al 16 giugno, PALAZZO DI CITTÀ, mostra “Le Civiltà e il Mediterraneo”. Palazzo di Città è sede della mostra insieme al Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, che presentano complessivamente una eccezionale collezione di circa 550 reperti, di cui  oltre 400  esposti sui quattro piani del Palazzo di Città. LOCANDINA
Dall’11 aprile al 2 giugno 2019, SALA SEARCH “SCATTI DI FEDE”, Mostra fotografica di Filippo Peretti e Lucia Musio. I due fotografi raccontano, in novanta scatti in bianco e nero e video, un viaggio per la Sardegna durato quattro anni che ha interessato oltre cento tra paesi e località presenti sul territorio isolano. LOCANDINA
11 e 12 maggio 2019, i Musei Civici di Cagliari aderiscono all’iniziativa “Monumenti Aperti” dedicata alla valorizzazione e promozione dei beni culturali. Per l’occasione la Galleria Comunale d’Arte e il Museo d’Arte Siamese “Stefano Cardu” saranno aperti gratuitamente dalle 9 alle 20, con visite guidate a cura degli studenti degli Istituti scolastici cittadini. Sito dell’iniziativa
17 maggio 2019 alle ore 17.00, MUSEO D’ARTE SIAMESE STEFANO CARDU, PRESENTAZIONE DEL CATALOGO DELLA MOSTRA “Bushidō. La via dei Samurai”. All’interno della manifestazione “100 anni del Museo d’Arte Siamese Stefano Cardu – Visioni future”, verrà presentato il catalogo della mostra temporanea “Bushidō. La via dei Samurai”, ospitata presso Sa Corona Arrùbia – Museo Naturalistico del Territorio “G. Pusceddu” Loc. Spinarba – Strada Collinas – Lunamatrona.

Toscana


Musei Civici di Pistoia (PT)
Diverse iniziative nei Musei del Comune di Pistoia:
MUSEO CIVICO D’ARTE ANTICA IN PALAZZO COMUNALE.  Domenica 12 maggio , alle ore 16.00. Quinto appuntamento delle visite al Palazzo Comunale e al suo patrimonio artistico.
MUSEO DELLO SPEDALE DEL CEPPO. Venerdì 10 maggio , alle ore 16.00. COMUNICARE ATTRAVERSO LE NUOVE TECNOLOGIE: IL MUSEO DELLO SPEDALE DEL CEPPO, visita guidata. Domenica 19 maggio , ore 16.00. Laboratorio per famiglie Arte e scienza/Scienza e arte.  Lunedì 27 maggio , ore 17.00. Conferenza di Andrea De Marchi. TRE OPERE PISTOIESI ALLA MOSTRA VERROCCHIO, IL MAESTRO DI LEONARDO. 
CASA-STUDIO FERNANDO MELANI.  25 maggio , ore 11.00. Casa–studio Fernando Melani. Esperienza FM. Visita
18 maggio 2019 ,  dalle ore 21.00 alle ore 24.00. In occasione della Notte dei musei e della Giornata Internazionale dei Musei ICOM apertura straordinaria serale del Museo Civico d’arte antica in Palazzo Comunale e del Museo dello Spedale del Ceppo. Iniziativa nell’ambito della 18^ edizione della campagna di valorizzazione Amico Museo PROMOSSA DALLA REGIONE TOSCANA.
Venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 maggio.  In occasione del festival Dialoghi sull’uomo apertura prolungata con orario 10.00/20.00 del Museo Civico d’arte antica in Palazzo Comunale e del Museo dello Spedale del Ceppo, con ingresso gratuito per i possessori dei biglietti del festival. Programma con tutte le iniziative elencate

Museo di Palazzo Pretorio  – Prato
5 maggio ore 17. Visita guidata gratuita al Museo e alla mostra Effetto Leonardo senza alcun supplemento sul biglietto di ingresso. È possibile prenotare al numero 0574 1934996 (con diritto di prevendita) o direttamente in biglietteria fino a esaurimento posti.
16 maggio ore 15.  Al centro del Mediterraneo. Napoli nel ’600 tra arte e spettacolo. Giornata Internazionale di Studi per i progetti di ricerca della Fondazione De Vito. Introduce e coordina Nadia Bastogi, interventi di Sebastian Schütze, Katharina Leithner, Teresa Megale, Antonia Liberto. Conclusioni di Renato Ruotolo.
17 maggio ore 18Stefano Pezzato. Leonardo e gli artisti contemporanei. Conferenza d’arte intorno alla mostra temporanea EFFETTO LEONARDO
18 maggio ore 21 . Notte dei Musei. Apertura in notturna, fino alle 24, in occasione della notte europea dei Musei. Ingresso gratuito.
19 maggio ore 10.30.  Una colazione ad arte – speciale Giulio Pierucci. Il collezionista pratese Franco Bertini presenterà alcune opere dello scultore pratese Giulio Pierucci, a seguire una visita guidata a cura della conservatrice Rita Iacopino alla Galleria comunale e alle opere del Pretorio che si legano tematicamente con le sculture di Pierucci. Prenotazione consigliata al numero 0574 1934996 (con diritto di prevendita) o direttamente in biglietteria il giorno dell’evento fino a esaurimento posti.
19 maggio ore 16.  FAMIGLIE AL MUSEO – Dance and play!. Una caccia al tesoro per bambini in doppia lingua, italiano e inglese, e una piccola opera da creare ispirati al museo! Alla fine uno spettacolo di danza come premio per tutti i partecipanti. Con I-Camp e la Compagnia di danza Contemporanea Percorsi d’Arte e la coreografa Luana Pennella. Attività gratuita, ingresso 4 euro. Prenotazioni consigliate al numero 0574 1934996 (con diritto di prevendita) fino ad esaurimento posti.
24 maggio ore 18.  Laura Monaldi. La collezione Palli e le neoavanguardie. Conferenza d’arte intorno alla mostra temporanea EFFETTO LEONARDO. Ingresso gratuito
26 maggio ore 17 Visita guidata gratuita al Museo e alla mostra Effetto Leonardo senza alcun supplemento sul biglietto di ingresso. È possibile prenotare al numero 0574 1934996 (con diritto di prevendita) o direttamente in biglietteria fino a esaurimento posti
31 maggio ore 18. Rita Iacopino e Claudio Cerretelli. Arte e architettura a Prato ai tempi di Leonardo. Conferenza d’arte intorno alla mostra temporanea EFFETTO LEONARDO
© Foto di Pierucci, corridoio galleria comunale

Umbria


Fondazione Ranieri di Sorbello – Perugia
24 maggio – 15 dicembre 2019, dal lunedì al sabato ore 10.30 – 14.00 (ultimo ingresso ore 13:30). Coltivare l’immaginario. Esposizione di albi illustrati e giochi dei bambini di Palazzo Sorbello. L’esposizione mette in luce aspetti della vita quotidiana, dei giochi e delle letture dei bambini vissuti all’inizio XX secolo a Palazzo Sorbello con un particolare focus su giochi come TiddlyWinks e le carte Happy Family e sugli albi illustrati di Walter Crane, Beatrix Potter, Randolph Caldecott ed altri grandi illustratori che rivoluzionarono l’editoria per l’infanzia. Progetto di Claudia Pazzini, art curator di Palazzo Sorbello, in collaborazione con il Museo del Gioco e del Giocattolo di Perugia e il Museo di Tela Umbra di Città di Castello.LOCANDINA e Sito web
© Foto di S.Bellu

Galleria Nazionale dell’Umbria – Perugia
Dal 23 marzo al 9 giugno 2019, BOLLE DI SAPONE. Forme dell’utopia tra vanitas, arte e scienza, la rassegna propone un excursus sulla nascita dell’interesse artistico, scientifico, culturale delle bolle e delle lamine di acqua saponata. Visite guidate per adulti sabato 4, 11, 18 maggio ore 18:00 Scoprendo le Bolle di Sapone per adulti, e per bambini sabato 4 maggio alle ore 17:00 Giocando con le Bolle di Sapone. Maggiori informazioni sul sito web del MuseoLOCANDINA. Il 9 e 23 maggio, alle ore 18.00 e con cadenza bisettimanale, Bolle e Bollicine un itinerario guidato alla mostra Bolle di Sapone, della durata di 40 minuti circa, si concentrerà su una selezione di opere che consentiranno il focus su alcuni aspetti fondamentali messi in evidenza dalle scelte espositive.
Conferenze nell’ambito della mostra Bolle di Sapone:
8 Maggio 2019 ore 17.00 Aula didattica 3 piano: Pictura Bulla Est. Le bolle di sapone nell’arte olandese del Secolo d’Oro (a cura di Carla Scagliosi).
22 Maggio 2019 ore 17.00 Aula didattica 3 piano: Soap Operas. Le forme delle bolle di sapone tra cinema, tv, videoclip, videoarte ed installazioni contemporanee (a cura di Moreno Barboni).
Dal 13 aprile al 9 giugno 2019, Atomi e nuvole. Le miniature di Cesare Franchi detto il Pollino. L’esposizione, ideata in collaborazione con la Fondazione Marignoli di Montecorona di Spoleto, che sostiene attività che valorizzino studi e ricerche nel campo della storia dell’arte e della cultura in Italia con particolare riguardo al territorio regionale, è dedicata al miniatore perugino Cesare Franchi detto il Pollino, artista cinquecentesco che Federico Zeri considerava una delle eccellenze dell’arte europea.
Encuentro in Galleria nasce dalla collaborazione tra il festival delle letterature di lingua spagnola, organizzato dall’omonima associazione culturale col sostegno di Arci Regione Umbria, giunto alla sua sesta edizione e la Galleria Nazionale dell’Umbria che, con la volontà di essere un’antenna che intercetta, elabora e rimanda “segnali di cultura”, strizza l’occhio alle realtà culturali locali più interessanti.
Due gli eventi pensati in Galleria in occasione del Festival “Encuentro” a Perugia, 1-5 maggio 2019:
4 maggio 2019, ore 12.00:“Las Burbujas de Nona”, la scrittrice cilena Nona Fernández Silanes racconta una selezione delle opere della mostra in corso presso la Galleria “Bolle di sapone”.
5 maggio 2019, Sala Didattica 3° piano, ore 12.00: “Picasso e la guerra”, un interessante approfondimento sull’opera “Guernica”, a cura di Caterina Bon Valsassina, già Direttore Generale Mibac.
Nelle giornate del festival sarà possibile partecipare ad una visita guidata alla mostra in lingua spagnola (ore 17.30, con prenotazione obbligatoria). Ingresso gratuito, per maggiori info contattare lo Staff della Galleria o il sito web

Valle d’Aosta


Forte di Bard – Bard (AO)
18 maggio 2019. ore 15:30. Visita guidata al Forte di Bard ed alla Mostra fotografica “Storia di un’avventura” Forte di Bard 1999-2019-Fotografie di Gianfranco Roselli. A vent’anni dall’avvio dell’opera di recupero del Forte di Bard, gli scatti di Gianfranco Roselli attestano il lungo restauro architettonico attraverso le fotografie scattate prima e durante le fasi dei lavori. Dopo la visita in Mostra  – ospitata nell’Opera Ferdinando –  ci avventureremo con la guida lungo i camminamenti del Forte e sugli ascensori panoramici a scoprire come il Forte si è trasformato nel corso degli anni. Andremo a ritrovare gli scorci, le mura e le opere architettoniche interessate dall’imponente ristrutturazione avvenuta. Il percorso al monumento tratterà̀ anche il tema storico della Fortezza
La visita ha una durata di circa 1 ora e 30 minuti. La visita guidata sarà gratuita , il biglietto alla Mostra ha un costo di € 3,00 a persona.
Dal 5 aprile 2019. Mostra Il Guercino. Opere da quadrerie e collezioni del Seicento. Sito web e comunicato stampa dell’iniziativa
Dal 19 marzo al 17 novembre 2019. Mostra Storia di un’avventura. Forte di Bard 1999-2019. Fotografie di Gianfranco Roselli. Sito web e comunicato stampa dell’iniziativa

Veneto


Le Stanze del Vetro – Venezia
25 marzo – 28 luglio 2019, ore 10 – 19, chiuso il mercoledì, aperto mercoledì 8 maggio. Maurice Marinot. Il vetro, 1911-1934. Con 220 opere provenienti da prestigiosi musei, a cui si aggiungono numerosi disegni preparatori, la mostra Maurice Marinot. Il vetro, 1911-1934, a cura di Jean-Luc Olivié e Cristina Beltrami, mette in luce l’incredibile originalità dell’artista-vetraio, dalle prime realizzazioni a smalto ai vetri soffiati e modellati di persona con straordinaria abilità e inesauribile capacità inventiva. Sito web dell’iniziativa
16 maggio 2019, Fondazione Giorgio Cini. Convegno internazionale Maurice Marinot. Il vetro, 1911-1934. In relazione alla mostra aperta al pubblico a LE STANZE DEL VETRO, Maurice Marinot. Il vetro, 1911-1934, a cura di Jean-Luc Olivié e Cristina Beltrami, il Centro Studi del Vetro organizza per giovedì 16 maggio un Convegno internazionale che approfondirà la figura dell’artista francese. Un ‘caso’ unico in cui per la prima volta un artista adulto, senza formazione iniziale nel mestiere, dedica oltre vent’anni della sua carriera alla creazione di opere basate sull’antica tecnica artigianale del vetro soffiato.
© Foto di Enrico Fiorese, installation view