In ricordo di Sebastiano Tusa

Ci ha lasciato un caro amico: Sebastiano Tusa, archeologo, assessore ai Beni Culturali per la Regione Sicilia.

ICOM Italia esprime a Valeria e ai familiari  il proprio sincero cordoglio per la perdita inaspettata di Sebastiano Tusa e ricorda il suo impegno di archeologo, appassionato e instancabile che  tanto ha dato alla ricerca e alla promozione del patrimonio culturale.

Profondo conoscitore dell’antichità, con interessi vasti che spaziavano dalla preistoria, all’archeologia subacquea, agli studi di  orientalistica, affrontati sempre sul campo con competenza e vivacità intellettuale e con una particolare attenzione per gli aspetti della comunicazione e della divulgazione,  convinto della forza del dialogo e della condivisione dei risultati della ricerca.  Siciliano di “scoglio” e insieme “di mare aperto” credeva nella bellezza e nella ricchezza della sua terra , ma con uno sguardo ampio,  mai provinciale che lo ha portato a costruire nel tempo iniziative e circuiti di scambi e riflessioni internazionali in cui la Sicilia ha potuto giocare  un ruolo autorevole  nella sua specificità.

Ci ha lasciato all’improvviso durante un viaggio in Africa, ricordandoci quanto fragile e imprevedibile sia la nostra vita. In una recente intervista aveva forse espresso il senso del suo operato  : “dietro ogni cosa c’è un arche’ , un principio che fonda la realtà e che occorre investigare con perizia se vogliamo capire le dinamiche del presente”.