Adotta un Museo | Accordo MiBACT – ICOM Italia

Adotta un museo

Il 15 gennaio 2018 il Segretario generale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, arch. Carla Di Francesco, e il Presidente di ICOM Italia, arch. Tiziana Maffei, hanno siglato un accordo di collaborazione per la realizzazione del progetto “Adotta un museo”, predisposto da ICOM Italia dopo il terremoto del 2016 nelle regioni Lazio, Marche e Umbria.
Il progetto si propone di mettere a disposizione della comunità museale colpita le offerte di aiuto finanziario e di servizio finalizzate a interventi di:

  1. Restauro e valorizzazione dei beni culturali danneggiati;
  2. Restauro e recupero delle strutture museali;
  3. Sostegno alle attività degli istituti museali per la ripresa dei servizi culturali;
  4. Valorizzazione del museo e dei territori di riferimento.

I progetti non sono volti esclusivamente al recupero dei beni, ma intendono sviluppare competenze, creare reti di relazioni, rafforzare il ruolo dei musei nei territori e soprattutto intervenire con programmi che nell’immediato producano esperienze culturali e momenti di aggregazione e coesione sociale, e nel medio e lungo termine sviluppino progettualità attente al tema della salvaguardia del patrimonio, della gestione sostenibile dei musei, della partecipazione delle comunità.

L’acquisizione delle domande e delle offerte di sostegno, la messa a punto dei progetti, la loro realizzazione e rendicontazione, saranno coordinate da una Cabina di Regia composta da due rappresentanti di ciascuna delle parti firmatarie. Per il MiBACT i componenti saranno il Soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio e il Direttore del Polo museale della regione di volta in volta coinvolta, o un suo delegato. Per ICOM Italia i componenti saranno la dott.ssa Giuliana Ericani, presidente del Collegio dei Probi Viri e il Coordinatore regionale della regione di volta in volta coinvolta.

Accordo di collaborazione MiBACT- ICOM Italia per i musei delle aree terremotate